Cristiano Zanetti e Giorgio Chiellini, usciti anzitempo dalla gara di sabato con il Cagliari, sono stati sottoposti a risonanza magnetica nucleare.
A Zanetti è stata riscontrata una distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia sinistra. Tale infortunio determina una prognosi programmata di circa 50-60 giorni e una ripresa agonista di circa 75 giorni. A Chiellini, anche lui sottoposto a ecografia, è stato invece riscontrato un edema infiammatorio alla regione inferiore del bicipite femorale sinistro. La prognosi è di 15-20 giorni per il rientro in campo, quindi Giorgio dovrebbe essere pronto in prossimità della gara d’andata con il Chelsea, per gli ottavi di finale di Champions League.
Tornano a disposizione per l'impegno di Coppia italia: Manninger e Giovinco.

1 Commenti

  1. Scamy // 02/02/09, 21:16  

    Vi aspettiamo ragazzi.
    Tornate più forti di prima!!!!!!!